Pasta con salsiccia e carciofi

PRESENTAZIONE

L’origine di un alimento come la salsiccia è antichissima: secondo alcuni studi infatti, la tradizione culinaria annovera le prime testimonianze di preparati di carne simili alle attuali salsicce a qualche secolo prima della nascita di Cristo. Il territorio nel quale la salsiccia ha iniziato a diffondersi come alimento comune sembra coincidere con l’attuale Lucania; da qui, durante l’epoca dell’Impero Romano la tradizione della salsiccia ha cominciato a diffondersi dapprima al nord Italia e successivamente nei territori dell’Europa settentrionale, estendendosi successivamente al resto del mondo allora conosciuto.

La pasta con carciofi e salsiccia unisce due ingredienti che sembrano nati per stare insieme, fatti l’uno per l’altro. Piace a grandi e bambini e allo stesso tempo non vi farà sfigurare in occasione di pranzi o cene a cui tenete particolarmente. 

PROCEDIMENTO

Per preparare la pasta carciofi e salsiccia, per prima cosa occupatevi della pulizia dei carciofi (ricordatevi di indossare dei guanti o di sfregare le mani con del limone, per evitare che si anneriscano al contatto con i carciofi): rimuovete le foglie più dure del carciofo, partendo dall’esterno fino ad arrivare al cuore più tenero. Eliminate anche la parte finale del gambo e pelate lo strato fibroso esterno con uno spelucchino. Ora eliminate la punta, ovvero la parte con le spine. Otterrete circa 350 g di carciofi puliti.

Tagliate il cuore del carciofo così ottenuto a metà; a questo punto potete raschiare via la barba interna del carciofo con un coltellino e tagliare la parte rimanente a fettine molto sottili. Trasferite i carciofi puliti e tagliati in una ciotola piena di acqua acidulata (ovvero mescolata con del succo di limone) per evitare che si anneriscano al contatto con l’aria.

Mettete sul fuoco una pentola colma di acqua salata che vi servirà per cuocere la pasta, nel frattempo passate alla preparazione della salsiccia di suino: incidete il budello con un coltellino e tiratelo delicatamente con le mani per rimuoverlo, poi sgranate la salsiccia usando una spatola o un tarocco. Versate la salsiccia in una padella ben calda, senza bisogno di aggiungere olio, e fatela rosolare a fuoco medio-alto per 7-8 minuti.

Quando la carne sarà ben rosolata e avrà preso un colore uniforme, versate il vino bianco e fatelo evaporare, poi scolate i carciofi e aggiungeteli nella padella insieme alla salsiccia; aggiustate di sale e di pepe e cuocete per una decina di minuti sempre a fuoco medio-alto, fino a che non si saranno ammorbiditi.

Mentre i carciofi cuociono, lessate la pasta e tritate il prezzemolo. Quando la pasta è al dente, scolatela con una schiumarola, aggiungetela direttamente nella padella con il condimento e saltate il tutto per un minuto. A questo punto spegnete il fuoco e spolverizzate con il prezzemolo tritato, mescolate bene e impiattate.

La vostra pasta carciofi e salsiccia sarà pronta per essere servita ben calda!

ascolta la ricetta | 1:00

INGREDIENTI

  • 320g Pasta corta
  • 450g Salsiccia di suino
  • 4 Carciofi
  • 20g Vino bianco
  • Q.b Prezzemolo
  • Q.b Pepe
  • Q.b Sale
Preferenze Privacy
Quando visiti il nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.