panini al latte

PRESENTAZIONE

La ricetta originale è probabilmente andata perduta, ma molte famiglie toscane conservano gelosamente ancora oggi le modalità di preparazione tramandate di generazione in generazione. Particolarmente legati a questi panini sono soprattutto gli abitanti della città di Prato. Ogni 17 gennaio durante le celebrazioni della festa cristiana di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali e degli agricoltori, vengono preparati panini al latte a volontà in tutti i forni e in tutte le case pratesi. Non si conosce l’origine della relazione tra i panini e la festa del Santo, ma si racconta che un tempo venivano dati in pasto anche agli animali con l’auspicio che ciò potesse curarli dalle malattie.

PROCEDIMENTO

Per preparare i panini al latte, fate sciogliere il burro a fuoco dolcissimo e poi fatelo intiepidire. Versate in ciotola le due farine setacciate, unite lo zucchero e il lievito. Poi versate il latte a temperatura ambiente, iniziate a mescolare aiutandovi con un tarocco per miscelare gli ingredienti, poi proseguite a mano e appena avrete una massa omogenea, potete unire il burro fuso.

Dopo aver impastato, spostatevi sul piano di lavoro leggermente oleato e maneggiate per circa 15  minuti l’impasto fino a renderlo liscio ed elastico. Ponetelo in una ciotola leggermente imburrata e lasciatelo riposare per circa 2 ore in forno spento con luce accesa o in un punto della casa al riparo da correnti, coperto con pellicola.

Una volta passato il tempo indicato, il vostro impasto sarà cresciuto di volume. Trasferitelo sul piano di lavoro, maneggiatelo brevemente per ottenere due filoncini e divideteli a metà per il senso della lunghezza.

Divideteli in circa 30 bocconcini da 30g l’uno. Pinzate leggermente la base per sigillare la chiusura e avrete realizzato il vostro primo panino. Man a mano disponete i panini al latte su una  teglia foderata con carta forno.

In una ciotolina miscelate uovo e latte. Spennellate i panini e lasciate lievitare ancora per circa 30 minuti.

Passato questo tempo, cuocete i vostri panini al latte in forno statico preriscaldato a 200° per circa 12-13 minuti. Una volta cotti, trasferiteli su una gratella per farli raffreddare prima di servirli con ripieni dolci come confetture, marmellate e creme dolci oppure con salumi e formaggi a piacere!

ascolta la ricetta | 1:00

INGREDIENTI

  • 320g Latte intero
  • 350g Farina ”00”
  • 150g Farina manitoba
  • 50g Burro
  • 60g Zucchero
  • 7g Lievito di birra fresco
  • 7g Sale fino
  • 1 Uovo
Preferenze Privacy
Quando visiti il nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.